Storie di architetti e architetture

NCS / Storie di architetti e architetture

Storie di architetti e architetture” è un progetto di Ceramiche Refin sviluppato insieme a Il Giornale dell’Architettura  e volto a celebrare alcuni tra i più importanti anniversari e centenari che ricadono nel 2018, indagando e valorizzando gli studi degli architetti coinvolti.

La prima delle conferenze in programma è intitolata “Leonardo Ricci. Fare comunità”  e si terrà il 10 maggio 2018 presso Refin Studio.

Contenuti e obiettivi:
Leonardo Ricci è uno dei protagonisti dell’architettura italiana del dopoguerra. Allievo di Giovanni Michelucci, attiva un sodalizio con Leonardo Savioli sia alla Facoltà di Architettura di Firenze, sia nella professione progettando insieme il quartiere di Sorgane. Le teorie organiche di Frank Lloyd Wright sono l’ispirazione costante per l’opera di Ricci, in particolare nelle architetture comunitarie e nelle case. L’attenzione di Ricci all’aspetto comunitario dell’architettura avviene in due progetti esemplari: il Villaggio di Monterinaldi (1949-1968), in cui realizza la sua casa e altre ventuno, e il Villaggio Monte degli Ulivi (1962-1968) a Riesi in Sicilia per la chiesa valdese.
L’attitudine di Ricci a fare comunità attraverso l’architettura è il tema che verrà affrontato dalla conferenza.